Verdure

Ortaggi, cereali & frutta

I nostri soci agricoltori non producono solo buone patate di montagna e tuberi-seme, ma anche altri ortaggi tradizionali, cereali e succose ciliegie che la cooperativa si occupa di selezionare, pulire, confezionare in contenitori idonei al trasporto e commercializzare. La maggior parte degli ortaggi che trattiamo è rappresentata da rape rosse, seguite da gustosi cavolfiori e cappucci, croccanti varietà di insalata e infine dal noto “Regiograno”. La nostra offerta si completa con le ricercate ciliege aromatiche delle varietà Kordia e Regina.

Verdure

Rape


Rape rosse, gialle, bianche e di Chioggia

Le rape rosse fanno parte della famiglia delle barbabietole da zucchero. Note già agli antichi, si sono diffuse in tutta Europa solamente nel 16º secolo. Si contraddistinguono per il loro tipico sapore terroso e il loro aroma dolce-acidulo , ma sono vere passe-par-tout meravigliosamente adatte sia per piatti raffinati che per le ricette più sostanziose e saporite. Possono diventare un delicato purè o una crema, si cuociono al tegame, in forno, in padella appassite con un po’ di burro o semplicemente crude e affettate per una variopinta insalata. Non danno però solo colore e allegria alle pietanze, perché possiedono anche numerose proprietà benefiche: aiutano la digestione, abbassano i livelli di colesterolo e purificano il sangue. A maggior ragione, per questi loro effetti positivi sul nostro corpo è importante che le rape rosse vengano coltivate in un ambiente naturale, e le aree montuose della Val Pusteria lo sono.

La Cooperativa Produttori Sementi della Val Pusteria vende le rape rosse, le rape gialle leggermente più delicate, le rape bianche e le rape di Chioggia crude, in sacchi da 5 e 10 kg. La spedizione avviene da agosto a fine aprile. È disponibile invece tutto l’anno un’insalata di rape rosse bollite, tagliate in striscioline, pronte da mangiare, a lunga conservabilità, confezionate in buste sottovuoto (buste da 500 g, cartoni da 24 buste).

Cavolfiori

Il cavolfiore dell’Alto Adige si impone per la sua qualità. Da Torino a Trieste, da Verona a Napoli e perfino in Sicilia i commercianti si servono del cavolfiore della Val Pusteria. Viene raccolto al mattino presto, a partire dalle 5.00, con il freddo mattutino che fa bene alla freschezza e alla conservabilità del cavolfiore pusterese. Nel corso della mattinata il raccolto viene portato alla cooperativa e, dopo un controllo di qualità, gli ortaggi vengono spediti in giornata a vari grossisti in tutta Italia. Grazie a un sistema di logistica efficiente i nostri cavolfiori sono sui banchi di vendita al massimo dopo 36 ore dal raccolto. In quanto a freschezza, difficile fare meglio!Come il cavolfiore, anche il nostro cavolo cappuccio bianco è un prodotto di assoluta qualità. Componente quasi irrinunciabile della cucina altoatesina, viene servito in due varianti: come ripieno dei “Puschtra Tirstlan”, come “Erdepflblattlan” o come crauti abbinato a canederli e wurstel, è un contorno gradito per molti piatti, soprattutto in autunno e in inverno. I crauti, cioè cavolo cappuccio fermentato, fino a non molto tempo fa rappresentavano una delle principali fonti di vitamine soprattutto nelle stagioni fredde e anche oggi, come allora, talvolta vengono consumati volentieri per questo motivo. Con il cavolo cappuccio bianco si prepara anche la nostra tradizionale “Krautsolot”, croccante, digeribile, gustosa e inoltre povera di calorie ma ricca di vitamina C e sostanze minerali.

Insalate

 

Le nostre insalate sono tra gli ortaggi coltivati all’aperto e beneficiano del clima particolare e dei terreni fertili dell’Alto Adige. L’altitudine, con giorni caldi e soleggiati e notti fresche, fa sì che le verdure maturino più lentamente e sviluppino più aroma. Naturalmente, anche le nostre insalate hanno il marchio Qualità Alto Adige che garantisce la provenienza da masi altoatesini, una coltivazione rispettosa dell’ambiente e del consumatore e una consegna fresca di raccolto. Sia il nostro pan di zucchero che il nostro radicchio racchiudono tante buone caratteristiche. Entrambe queste insalate sono croccanti, gustose, ricche di vitamine e rappresentano una prelibatezza in ogni stagione: in inverno con calde fette di speck e noci, in estate anche con le fragole fresche. Il radicchio dell’Alto Adige, grazie al prolungato tempo di maturazione dovuto all’altitudine, sviluppa un colore rosso particolarmente intenso, un gusto deciso e molte sostanze amare sane e appetitose.

Ciliegie

Le ciliegie della Val Pusteria, coccolate dal sole e raccolte manualmente conquistano con il loro aroma molto speciale. Le giornate miti e le notti fresche creano condizioni di maturazione ottime e conferiscono ai frutti un gusto eccezionale e una dolcezza inconfondibile. Grazie alla purezza dell’aria di montagna può svilupparsi, inoltre, la naturale resistenza degli alberi. I brevi tragitti per il trasporto fanno sì che le ciliege arrivino sul nostro tavolo fresche e integre. La ciliegia della varietà Kordia è ricca di vitamine, grande e attraente anche per la sua particolare forma a cuore, ma presenta una polpa soda e succosa con un’acidità armoniosa. Anche la ciliegia della varietà Regina  è tra le più amate grazie al suo buon sapore dolce-acidulo. Annualmente il raccolto, che copre ca. 3.500 ciliegi, ammonta a ca. 5 tonnellate.

Contatto

Cooperativa Produttori Sementi della Val Pusteria

I-39031 Brunico - via G. Marconi 7
Tel. +39 0474 555 116
Fax +39 0474 555 338

Scriveteci

Mail:
info©patate-brunico.it
Lun.-Ven.: 8.00 - 12.00 & 13.30 - 17.30
Part. IVA 00126490218
Note legali - privacy - cookies

 

 

Patate di montagna pusteresi